Le misurazioni indicano un aumento dei PM10
Le misurazioni indicano un aumento dei PM10 (keystone)

Peggiora la qualità dell’aria

Elevate concentrazioni di PM10; il Dipartimento del territorio ticinese non esclude provvedimenti la settimana prossima

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Complici le condizioni meteo sfavorevoli, la qualità dell'aria a sud delle Alpi è peggiorata negli ultimi giorni. Lo rende noto sabato il Dipartimento ticinese del territorio (DT), stando al quale "il peggioramento interessa quasi tutto il cantone", in particolare la piana del Vedeggio e il Mendrisiotto.

Polveri fini alle stelle
Polveri fini alle stelle (ti.ch/oasi)

Se questa situazione perdurerà nei prossimi giorni, con valori elevati di PM10, è verosimile che da lunedi 30 gennaio verranno presi provvedimenti più incisivi previsti dal Decreto esecutivo in caso di inquinamento acuto. Sulla base dell'andamento della giornata di domani, domenica, non si esclude l'adozione delle misure previste dal decreto contro lo smog invernale: limitazione a 80 all'ora in autostrada, divieto di circolazione su strade cantonali e comunali per i veicoli diesel EURO 3 e inferiorii, accompagnato dal trasporto pubblico gratuito ecc.

Il DT ricorda le raccomandazioni alla popolazione: privilegiare il trasporto pubblico, condividere i viaggi in auto, ridurre la temperatura in casa.

RedMM/mas

Dal Quotidiano:

Smog, gli interventi previsti

Smog, gli interventi previsti

Il Quotidiano di domenica 29.01.2017

Dal Quotidiano:

Polveri fini alle stelle

Polveri fini alle stelle

Il Quotidiano di domenica 29.01.2017

Dal Quotidiano:

Peggiora la qualità dell'aria

Peggiora la qualità dell'aria

Il Quotidiano di sabato 28.01.2017

Condividi