Proposto bonus figli a Chiasso

Il Quotidiano di sabato 22.01.2022

Per una Chiasso a misura di famiglia

Una mozione dei consiglieri comunali PPD propone un assegno di 500 franchi per ogni bimbo nato o adottato in città - Preavviso negativo del Municipio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Cinquecento franchi per ogni bambino nato o adottato a Chiasso: è quanto propone una mozione dei consiglieri comunali PPD. Il Municipio ha però dato un preavviso negativo alla richiesta, che vuole contrastare il calo demografico che da alcuni anni sta vivendo la città.

In 3 anni le nascite si sono dimezzate: gli abitanti sono infatti passati da 8'114 nel 2018 a 7'544 l'anno scorso; mentre dai 56 bambini nati nel 2018 si è arrivati esattamente alla metà nel 2021! “Il messaggio è voler omaggiare le famiglie che hanno deciso di mettere al mondo un figlio nella nostra cittadina. – spiega il consigliere comunale Giorgio Fonio (PPD) - Evidentemente non influenzerà l’evoluzione negativa, l’obbiettivo è comunque di conquistare con tanti piccoli passi il ruolo di città delle famiglie”.

Il preavviso del municipio è negativo. Ci sono inoltre 2 rapporti commissionali: quello di minoranza, firmato da 1 consigliere comunale PPD e 2 socialisti, è favorevole, dando quindi alle famiglie un buono spendibile sul territorio.

Il rapporto di maggioranza invece, con esponenti di Lega, PLR e UDC, si allinea all'esecutivo e risponde picche. “Abbiamo fornito delle spiegazioni legate soprattutto alle attività e ai servizi che il comune già eroga alle famiglie. Spiega il Municipale davide Dosi - Offriamo il pre-asilo e il dopo asilo, la mensa per le scuole elementari, impianti sportivi, palestre. Detto in altre parole: per le famiglie offriamo già tantissimo e l’obbiettivo principale del Municipio è mantenere i servizi attuali”. Ora dovrà esprimersi il legislativo.

Quotidiano
Condividi