Il sistema di tangenti è stato scoperto grazie all'operazione Lava Jato. È emerso che vari miliardi sono finiti in bustarelle e casse occulte
Il sistema di tangenti è stato scoperto grazie all'operazione Lava Jato. È emerso che vari miliardi sono finiti in bustarelle e casse occulte (Archivio Keystone)

Petrobras, condannato ex direttore di PKB

L'alto dirigente della banca di Lugano colpevole di riciclaggio nell'ambito dello scandalo legato alla corruzione partito dal Brasile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un ex direttore generale della banca PKB di Lugano è stato condannato per riciclaggio nell'ambito del cosiddetto caso Petrobras, il sistema di tangenti dell'azienda petrolifera statale del Brasile, poiché con le sue "gravi mancanze, irregolarità e imprudenze" ha permesso il riciclaggio di 17,5 milioni di dollari. La notizia è stata anticipata da Area sulla base del decreto d'accusa emesso dal Ministero pubblico della Confederazione (MPC) il 23 maggio e che è cresciuto in giudicato non essendo stato contestato. È il primo banchiere svizzero ad essere condannato penalmente per la vicenda. Gli è stata inflitta una pena pecuniaria sospesa di 270'000 franchi.

Petrobras, The Swiss Connection

Petrobras, The Swiss Connection

di Anna Bernasconi e Federico Franchini

Nei mesi scorsi due ex responsabili della compliance dello stesso istituto di Lugano, bacchettato dalla FINMA già nel 2018, erano stati sanzionati dal Dipartimento federale delle finanze per aver violato l'obbligo di comunicazione in caso di sospetti di riciclaggio. Uno dei due, scrive Area, è membro del consiglio d'amministrazione di BancaStato.

 
Diem
Condividi