Le considerazioni del meteorolgo

TG 12:30 di domenica 08.08.2021

Giubiasco, il giorno dopo (tipress)

"Pioggia caduta abbondante in poco tempo"

Perturbazioni ma con più danni del previsto, le spiegazioni di Stefano Zanini di MeteoSvizzera – “Nei prossimi giorni torna il sole, e la canicola”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La perturbazione che sabato sera ha interessato il Ticino, con nubifragi soprattutto sul Bellinzonese e parte del Locarnese, era attesa ma ha provocato più danni di quanto fosse prevedibile. Per quale motivo? Abbiamo intervistato a riguardo Stefano Zanini di MeteoSvizzera:

“Il potenziale per delle precipitazioni intense era stato identificato, ma come accade spesso era molto difficile sapere in anticipo quali sarebbero state le regioni più toccate”.

Non c’era però un allarme molto elevato, eppure il maltempo ha provocato danni ingenti (come testimoniano le immagini di Giubiasco, con il riale Fossato che ha rotto la camera di contenimento, travolgendo il sottostante asilo Palasio, ndr.). Come si spiega?

“All’origine di questi danni ci sono state le intensità particolarmente forti nel breve periodo; analizzando i dati a nostra disposizione nelle regioni più colpite abbiamo visto che per esempio a Cadenazzo sono stati registrati 34,7 millimetri di pioggia in soli 20 minuti, che corrisponde al secondo valore più alto nella storia di questa stazione di misura, presente dal 1982. Questo corrisponde a un periodo di ritorno di circa 20-30 anni”

 

Ieri avete fatto una promessa: che quella appena passata sarebbe stata l’ultima perturbazione di questa serie… Che tempo ci aspetta quindi nei prossimi giorni?

“Le informazioni che abbiamo a disposizione ci confermano che la promessa sarà mantenuta: quest’ultima perturbazione segna il termine di questa fase molto variabile e instabile; entriamo ora in una fase decisamente più estiva. Abbiamo un’alta pressione molto robusta da settimane sul Mediterraneo centro-orientale, e questa alta pressione si sposta sempre più verso nord. Nei prossimi giorni ci attendiamo quindi tempo ben soleggiato, con temperature al rialzo e probabilmente entreremo in un periodo di canicola, ci sarà un ritorno perentorio dell’estate”.

Intervista di Pietro Bernaschina
Adattamento web: ludoC

Ingenti i danni del maltempo

Ingenti i danni del maltempo

Il Quotidiano di domenica 08.08.2021

Il maltempo colpisce il bellinzonese

Il maltempo colpisce il bellinzonese

TG 12:30 di domenica 08.08.2021

Condividi