Prime discese della stagione anche a Carì (RSI)

Piste pronte per le vacanze

La neve caduta in quota ha permesso a quasi tutte le stazioni sciistiche del Sud delle Alpi di completare la preparazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La stagione sciistica si prospetta buona. La neve caduta in quota nelle valli superiori tra sabato notte e domenica ha permesso di completare la preparazione di quasi tutte le piste. Le località sciistiche dovrebbero pertanto poter essere pronte ad accogliere gli appassionati della neve per le vacanze di Natale, un periodo importantissimo per tutti i gestori perché porta circa la metà degli incassi di un'intera stagione.

Dopo Bosco Gurin, Airolo-Pesciüm, Cioss Prato e San Bernardino, durante questa fine di settimana si è cominciato a sciare anche a Campo Blenio e a Carì dove domenica ci si è svegliati con circa 10 centimetri di neve fresca in più. Le premesse per un'ottima stagione ci sono tutte, anche se il progetto di abbonamento "Inverno in tasca" non è andato in porto. Altre iniziative per mettere in rete le stazioni sono però allo studio.

Da sabato prossimo dovrebbero aggiungersi anche le altre località in modo da garantire a tutti gli affezionati un bianco Natale, almeno al suolo, poiché le precipitazioni nei prossimi giorni dovrebbero essere scarse e per il periodo dal 24 dicembre all'8 gennaio gli esperti di MeteoSvizzera, avvertendo che l'attendibilità a così lungo termine è molto bassa, prevedono: "Periodi abbastanza soleggiati alternati a brevi passaggi perturbati con alcune precipitazioni. Temperature superiori alla norma stagionale".

Diem/CSI/Quot
Condividi