Il corpo del Vedeggio ha in organico 12 agenti
Il corpo del Vedeggio ha in organico 12 agenti (archivio tipress)

Polizia del Vedeggio, quattro sotto inchiesta

Un'indagine amministrativa coinvolge vicecomandante e tre agenti, anticipa la Regione - Sui motivi bocche cucite

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'inchiesta amministrativa è stata aperta nei confronti del vicecomandante, che sarebbe stato sospeso dagli incarichi di servizio, e di tre agenti della Polizia del Vedeggio. Lo scrive la Regione, precisando che si tratta in pratica di un terzo dell'organico del corpo, che ha sede a Lamone e copre anche i territori di Cadempino, Bedano, Torricella-Taverne, Mezzovico-Vira, Monteceneri e Isone.

All'origine vi sarebbe una non meglio precisata violazione dei regolamenti di servizio, senza ripercussioni penali, stando alla legale Rosella Chiesa Lehmann, l'unica a confermare al quotidiano il procedimento in corso ma senza fornire dettagli. Non si sono espressi invece né il sindaco di Lamone Marco Balerna né il municipale Daniele Franzoni, che presiede la commissione della polizia intercomunale

Aggiornamento: nel pomeriggio è poi giunto un comunicato del Municipio di Lamone e della Commissione Intercomunale della Polizia Vedeggio che, oltre a esprimere rammarico per la fuga di notizie, si limita a confermare l’apertura dell’inchiesta amministrativa a carico di 4 agenti. “Inchiesta di carattere puramente amministrativo senza alcun risvolto penale, che si è nel frattempo conclusa” la definisce la nota.

pon
Condividi