Presa con sei chili di eroina

Una donna nigeriana, corriere tra Zurigo e Napoli su un autobus, è stata arrestata al valico di Brogeda — VIDEO

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una nigeriana 36enne residente in Italia è stata arrestata oggi, giovedì, al valico doganale di Como Brogeda. La donna — che viaggiava su un autobus partito da Zurigo e diretto a Napoli — stava trasportando sei chili di eroina (5'850 grammi, per la precisione) stipati nelle sue due valigie.

 

La notizia è stata riportata dalla guardia di finanza. La sostanza stupefacente era contenuta in due sacchetti di plastica, avvolti da nastro adesivo e incollati sul fondo dei bagagli.

L'operazione — condotta con Caymon, pastore belga malinois e Haila, pastore tedesco, delle unità cinofile — ha permesso di stroncare un traffico da oltre 175'000 euro e sono stati inoltre sequestrati due telefoni cellulari, tre schede SIM e una carta prepagata.

px

 

Condividi