Reti mai viste in Svizzera
Reti mai viste in Svizzera (©Ti-Press)

Reti da record a Capo San Martino

Ecco le nuove protezioni paramassi per la linea ferroviaria e la strada cantonale - Sono alte fino a 9 metri, le più alte mai installate in Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Delle reti paramassi fino a 9 metri di altezza – le più alte mai installate in Svizzera – per proteggere la ferrovia, e di riflesso anche la strada cantonale accanto, a Capo San Martino. Le FFS hanno presentato oggi (lunedì) il progetto “Opere di protezione San Salvatore”, che con diversi manufatti, reti e impianti di protezione vuole aumentare la protezione dal rischio di caduta massi sulla tratta tra Lugano e Melide.

“Meno di 2 chilometri, che si trovano tuttavia sull’importante asse nord-sud del San Gottardo, una tratta chiave per il traffico ferroviario passeggeri e merci” scrivono le FFS.

Le reti sono state installate su terreno ripido e impervio, che ha richiesto competenze speciali agli operai
Le reti sono state installate su terreno ripido e impervio, che ha richiesto competenze speciali agli operai (RSI/LD)

Guardando il ripido pendio si vedono già le prime imponenti reti di metallo e, in un recente approfondimento sui pericoli naturali, la RSI aveva visitato l’impervio cantiere.

Il pericolo di frane e detriti

Il pericolo di frane e detriti

Il Quotidiano di mercoledì 22.09.2021

 

I lavori sono cominciati nella primavera 2021. La loro fine è prevista per l’inizio del 2023. L’investimento è di circa 18 milioni di franchi, finanziato da Ferrovie (50%), Confederazione (45%) e Cantone (5%).

dielle
Condividi