Più accessi al lago di Lugano
Più accessi al lago di Lugano (ti-press)

Sei nuovi accessi al Ceresio

Il Municipio di Lugano intende realizzare diverse entrate al lago con piattaforme tra Riva Caccia e Cassarate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sei accessi al lago con tanto di "zattere" e scalette nell'acqua verranno realizzate quest'estate sul lungolago di Lugano per facilitare l'utilizzo degli spazi pubblici a residenti e turisti.

Tra il Lido di Riva Caccia e il Belvedere saranno create quattro piattaforme, mentre altre due saranno collocate al Parco Ciani, nei pressi della Darsena, e nel parco in Via Riviera a Cassarate. In quest'ultima postazione verranno istallati degli attrezzi per la ginnastica a corpo libero. In centro città è prevista anche la realizzazione di getti d'acqua, come attrazione per i più piccoli e area di riposo e rinfrescante per i più grandi.

Ottenuto il nullaosta dal cantone per l'investimento da 160'000 franchi, i lavori a Cassarate potranno essere portati a termine entro l'inizio del mese prossimo, mentre le altre postazioni saranno verosimilmente realizzate dopo le vacanze dell'edilizia, nella seconda metà di agosto. Una spiaggetta temporanea di sabbia con tanto di sdraio è già stata realizzata in Piazza Manzoni.

Una soluzione che vuole far fronte al noto problema di accessi al lago, soprattutto dopo la stretta all'utilizzo della Foce avvenuta una settimana fa.

La Foce resta chiusa nel finesettimana

La Foce resta chiusa nel finesettimana

Il Quotidiano di giovedì 09.07.2020

 
Bleff
Condividi