L'idea di mettere semafori al posto delle rotonde sul Piano di Magadino fa molto discutere (Ti-Press)

Semafori, referendum riuscito

La Cancelleria dello Stato conferma che la raccolta di firme ha avuto successo: sono oltre 13'000 le sottoscrizioni valide attestate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E’ riuscito il referendum contro il decreto legislativo riguardante il credito da tre milioni di franchi destinato alla realizzazione dei semafori sulla strada cantonale Camorino-Locarno, lungo la tratta tra Cadenazzo e Quartino.

 

Lo comunica venerdì la Cancelleria dello Stato. La domanda di referendum “Basta sprechi: No ai semafori sul Piano di Magadino” ha raccolto 13'158 firme valide attestate e di conseguenza il decreto di riuscita è già stato pubblicato sul Foglio ufficiale odierno (n° 14-2019).

Semafori nelle urne

Semafori nelle urne

Il Quotidiano di venerdì 15.02.2019

 
EnCa
Condividi