La fila di vetture in coda verso il Ticino è cominciata già nel primo mattino di domenica
La fila di vetture in coda verso il Ticino è cominciata già nel primo mattino di domenica (Keystone)

Sempre in colonna sull'A2

Altra giornata di code e rallentamenti sull'asse del San Gottardo. La fila di veicoli verso Lucerna ha raggiunto i dieci chilometri. Rallentamenti pure più a sud

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono continuate senza sosta le code ai portali del tunnel autostradale del San Gottardo, iniziate già nelle prime ore di oggi, domenica. Tra Faido e Airolo i chilometri di coda sono arrivati fino a dieci, con tempi d’attesa valutati da ViaSuisse in circa due ore e mezza prima di poter attraversare il traforo.

 

La coda era un po' più corta in direzione opposta: al portale urano ha raggiunto i cinque chilometri, per cui c’era da aspettare 50 minuti. 

 

Più a sud si circolava a rilento su più tratti dell’autostrada A2, come tra Mendrisio e Melide, tra Lugano-Nord e Rivera e tra Bellinzona-Nord e Bellinzona-Sud. E, nei Grigioni, sull'A13 il traffico era fortemente rallentato tra Rothenbrunnen e Reichenau in direzione di Coira

EnCa
Condividi