Un sentiero ostruito da un albero abbattuto dal vento e altro materiale (SCG)

Sentieri disastrati dal maltempo

Dopo le forti piogge, in Ticino è iniziata la conta dei danni. Già si ipotizzano interventi per decine di migliaia di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le forti piogge che si sono abbattute sul Ticino nelle ultime settimane hanno lasciato il segno in molte zone del Cantone: lo testimoniano le diverse segnalazioni giunte all'associazione Ticino sentieri che, da una prima stima, valuta in un 15% il numero dei tracciati bloccati. Per avere un quadro completo ci vorrà tempo, ma già s'ipotizzano interventi straordinari per decine di migliaia di franchi. In Ticino, lo ricordiamo, si contano oltre 4'000 chilometri di sentieri segnalati.

Il fine settimana di bel tempo, intanto, ha riportato molti escursionisti per boschi e montagne così si sono moltiplicate le segnalazioni di problemi e danni provocati dalle piogge intense e dai temporali delle scorse settimane. Da venerdì a domenica sono arrivate 25 segnalazioni. Smottamenti, sentieri ostruiti da alberi o in parte ceduti la fanno da padrone, spiega alla RSI Federico Cattaneo, responsabile tecnico di Ticino sentieri.

E proprio agli escursionisti è rivolto l'invito di Ticino Sentieri a segnalare eventuali problemi, tramite il sito dell'associazione o avvisando le organizzazioni turistiche regionali. Informazioni sui sentieri interrotti sono disponibili su svizzeramobile.ch, swisstopo. Federico Cattaneo segnala anche la pagina Facebook "Escursioni e capanne del canton Ticino".

CSI/M. Ang.
Condividi