Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (tipress)

"Sentiremo i procuratori"

La commissione giustizia e diritti del Gran Consiglio ticinese ascolterà in audizione i magistrati inquirenti preavvisati negativamente dall’organo di vigilanza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La commissione giustizia e diritti del Parlamento - riunita questa mattina a Lugano- ha deciso che sentirà in audizione i cinque procuratori pubblici preavvisati negativamente dal consiglio della magistratura, l’organo di vigilanza incaricato di esprimere un parere in merito ai magistrati inquirenti che hanno sollecitato una rielezione per un nuovo mandato decennale.

Lo avevano chiesto gli stessi procuratori alla commissione incaricata di elaborare i pareri sull'imminente rinnovo delle cariche. La settimana scorsa sempre la commissione ha deciso di riaprire il concorso per una durata di due settimane, per permettere ad eventuali nuovi candidati di farsi avanti.

Riaperto il concorso per procuratori pubblici

Riaperto il concorso per procuratori pubblici

New Articles di lunedì 21.09.2020

 
CSI
Condividi