Solidale ed ecosostenibile

Sbarca in Ticino Cinema Sud, un progetto di Helvetas per promuovere mobilità lenta ed energie alternative, sensibilizzando sui problemi del sud del mondo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due biciclette che trasportano fino al luogo della manifestazione su rimorchi trainati il materiale di proiezione. Durante il giorno i pannelli solari mobili generano l’energia necessaria per far funzionare il cinema. Quando cala la notte uno schermo viene fissato a due alberi o a lampioni stradali: è così che funziona Cinema Sud, un’idea di Helvetas che quest’anno sbarca per la prima volta anche in Ticino, a Balerna, Melano, Maroggia e Morcote.

L’iniziativa ha uno scopo duplice, ci spiega Nicole Rossi di Helvetas, “da una parte si vuole promuovere la mobilità lenta e le energie alternative, inoltre voglia essere solidali e far vedere il sud del mondo attraverso i film che proiettiamo”.

AT/ludoC

Il cinema ecologico

Il cinema ecologico

Il Quotidiano di mercoledì 18.07.2018

Condividi