Steve Bannon in Ticino

L’ex stratega di Donald Trump ospite di Tito Tettamanti nel suo viaggio in Europa per costruire un movimento populista globale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Steve Bannon, il giornalista che ha coordinato la campagna elettorale di Donald Trump accompagnandolo fino alla Casa Bianca dove gli è rimasto al fianco per 7 mesi quale stratega, si è fermato in Ticino. Lunedì il suo viaggio in Europa, dove è arrivato per costruire un movimento populista globale e antisistema che unisca le due sponde dell'Atlantico, lo ha portato a casa di Tito Tettamanti.

La sosta è avvenuta nel viaggio di Steve Bannon da Roma a Zurigo. Nella capitale italiana ha seguito le elezioni italiane. Sulle rive della Limmat martedì sera parlerà delle "Implicazioni globali della rivolta populista" con il direttore della Weltwoche Roger Köppel che lo ha accompagnato nella tappa ticinese.

A Castagnola il 64enne si è intrattenuto con diverse personalità del mondo economico, politico e accademico. La RSI era presente ed ha avuto la possibilità di intervistare l’ex direttore esecutivo di Breitbart News. Proporremo le sue considerazioni al microfono di Roberto Antonini nel corso dell'RG 12.30 di mercoledì.

Diem

Steve Bannon a Lugano

Steve Bannon a Lugano

Il Quotidiano di martedì 06.03.2018

Condividi