Una veduta del nuovo Campus est USI/SUPSI a Lugano, inaugurato lo scorso anno
Una veduta del nuovo Campus est USI/SUPSI a Lugano, inaugurato lo scorso anno (tipress)

Sussidi federali per la SUPSI

Il diritto è stato riconosciuto dal Consiglio federale: formazione continua e ricerca orientata all'applicazione fra le competenze chiave

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La SUPSI potrà avere diritto ai sussidi federali. Lo ha deciso oggi, mercoledì, il Consiglio federale, secondo il quale le competenze chiave della Scuola universitaria della Svizzera italiana sono l'insegnamento incentrato sulla pratica, la formazione continua e la ricerca orientata all'applicazione e ai servizi.

Ai sensi della legge federale sulla promozione e sul coordinamento del settore universitario svizzero (LPSU), tutte le scuole universitarie cantonali, fra cui la SUPSI, devono ottenere entro l'anno in corso l'accreditamento istituzionale che legittima un istituto a qualificarsi come "Università", "Scuola universitaria professionale", "Alta scuola pedagogica" oppure "Istituto universitario", e consente così di avere diritto ai sussidi.

Già lo scorso marzo tale accreditamento era stato rilasciato alla SUPSI in quanto scuola universitaria professionale, rileva l'Esecutivo in un comunicato. Il Canton Ticino ha quindi inoltrato una domanda di riconoscimento del diritto ai sussidi direttamente al Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR).

La SUPSI all'Expo di Dubai

La SUPSI all'Expo di Dubai

TG 20 di martedì 14.12.2021

 
ARi
Condividi