Analisi per capirne di più
Analisi per capirne di più (TI-Press)

Test sierologici al via in Ticino

Un progetto tra EOC, Moncucco, IRB e Humabs BioMed testerà gli anticorpi nel personale sanitario – Progetto per allargare le analisi anche alla popolazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Ticino della ricerca fa squadra per i test sierologici del nuovo coronavirus. Lo rende noto l’Università della Svizzera italiana, presentando il progetto avviato in collaborazione con gli ospedali, i centri Covid-19 in Ticino (EOC e Clinica Moncucco), l’Istituto di ricerca in biomedicina (IRB) e Humabs BioMed (gruppo Vir Biotecnology). Lo scopo è quello di verificare la presenza di anticorpi specifici per la risposta immunitaria al Covid-19, innanzitutto nel personale sanitario. Lo studio è coordinato dalla Clinical Trial Unit EOC (CTU-EOC).

Il personale sanitario verrà testato su base volontaria, provando così a capire come l’infezione si sia sviluppata nella popolazione identificando gli individui che sono venuti in contatto con il virus, indipendentemente dalla sintomatologia sviluppata. Il procedimento verrà messo in atto nelle prossime settimane e al momento è già in corso la raccolta dei sieri da parte di Ente Ospedaliero Cantonale, Cardiocentro Ticino, Clinica Hildebrand e Clinica Moncucco, che verranno poi inviati per le analisi ai laboratori dell’IRB a Bellinzona.

“La condivisione tempestiva di dati e informazioni e la collaborazione tra ospedali, istituzioni ed enti sul territorio è essenziale per poter sviluppare in tempi brevi soluzioni efficaci e coerenti” ha commentato Antonio Lanzavecchia, direttore dell’IRB e professore ordinario presso la facoltà di scienze biomediche dell'USI.

Lo studio vuole identificare la possibile "sieroprevalenza" nella popolazione, partendo da questo primo gruppo di persone. “In un momento successivo c’è il progetto di allargare lo studio anche a un campione più ampio della popolazione. A questo proposito la Swiss School of Public Health (SSPH+), la federazione che unisce 12 università svizzere, tra le quali l’USI, ha lanciato un progetto (www.corona-immunitas.ch) mirato a raccogliere dati relativi alla diffusione del coronavirus e al tasso di immunità della popolazione nella Confederazione” conclude la nota.

Primi test sierologici a Ginevra

Primi test sierologici a Ginevra

TG 20 di mercoledì 22.04.2020

 

Test sierologici a che punto siamo?

Test sierologici a che punto siamo?

TG 20:01 di martedì 21.04.2020

 

Avanti con i test sierologici

Avanti con i test sierologici

Il Quotidiano di martedì 21.04.2020

 

Per saperne di più

Modem del 21.04.2020
Modem del 21.04.2020
 

La puntata di Modem Covid-19: cercasi anticorpi andata in onda martedì mattina che ha affrontato il tema dei test sierologici con le spiegazioni di Cinzia Zehnder (microbiologa presso il laboratorio Synlab), Martine Bouvier Gallacchi (Ufficio del medico cantonale) e Enos Bernasconi (responsabile del servizio di malattie infettive dell'EOC).

dielle
Condividi