Sequestrate alcune centinaia di grammi di stupefacente (keystone)

Tre arresti per traffico di droga

La cocaina in arrivo dall'Italia veniva poi spacciata a consumatori in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tre persone sono state arrestate per un sospetto traffico di cocaina negli scorsi giorni. L'inchiesta antidroga ha visto coinvolta la polizia cantonale, così come quella di Lugano, Torre di Redde e del Vedeggio.

A finire in manette sono stati tre rumeni residenti nel Luganese, due uomini, rispettivamente di 33 e 42 anni, e una donna pure 42enne.

Sono sospettati di aver preso parte a un traffico tra Italia e Svizzera di cocaina, che veniva poi spacciata a consumatori locali. Nel corso dell'operazione sono state sequestrate alcune centinaia di grammi di droga e denaro contante.

Aumenta il consumo e la purezza

 

Il commissario capo della polizia cantonale Andrea Lurati, responsabile del servizio antidroga, nota un graduale aumento del consumo di cocaina in Ticino, che si rispecchia a livello nazionale ed europeo, così come un incremento della purezza dello stupefacente. Lo scorso anno, nel cantone, è stata sequestrata una decina di chili di cocaina.

Arrestati tre spacciatori

Arrestati tre spacciatori

Il Quotidiano di giovedì 13.02.2020

 
sf
Condividi