Il centro al Palapenz sarà aperto da martedì 14 dicembre
Il centro al Palapenz sarà aperto da martedì 14 dicembre (©Ti-Press / Samuel Golay)

Un centro di vaccinazione a Chiasso

La struttura al Palapenz sostituirà quello alla Protezione civile di Mendrisio - In Ticino altre tre classi in quarantena

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Mendrisiotto dalla prossima settimana avrà un nuovo Centro cantonale di vaccinazione al Palapenz di Chiasso che sostituirà quello situato alla Protezione civile di Mendrisio. Lo ha reso noto il Dipartimento cantonale della sanità e della socialità, specificando che l'apertura è prevista martedì 14 dicembre. Lo spostamento permetterà di aumentare il numero di appuntamenti e di estendere l’offerta vaccinale a disposizione dei cittadini della regione.

Covid, aumentano i casi, offensiva vaccini

Covid, aumentano i casi, offensiva vaccini

Il Quotidiano di giovedì 04.11.2021

 

Gli appuntamenti di chi si era annunciato a Mendrisio saranno automaticamente spostati a quello di Chiasso, il giorno e l’orario resteranno invariati. Queste persone riceveranno, nel corso della giornata odierna, un SMS di conferma dello spostamento di sede.

Il centro al Palapenz fino a domenica 19 dicembre sarà attivo dalle 8 alle 12 e dalle 13.15 alle 18 (date e orari successivi saranno pubblicati sulla pagina web cantonale e verranno visualizzate direttamente sulla piattaforma di iscrizione).

Dal prossimo 13 gennaio 2022 il Centro di vaccinazione del Mendrisiotto sarà poi riportato a Mendrisio, al Mercato coperto.

Per il richiamo è necessario prenotare un appuntamento tramite la piattaforma online o telefonicamente allo 0800 128 128 (tutti i giorni dalle 8 alle 17.30).

La prima dose può invece essere ottenuta anche senza appuntamento, al Centro di Chiasso o in una delle altre strutture allestite dal cantone. L’elenco e i giorni di apertura sono disponibili sulla piattaforma dedicata alla vaccinazione.

Altre tre classi in quarantena

Il Dipartimento educazione, cultura e sport ha reso noto che nella giornata di martedì è stata decretata la quarantena di classe anche per una sezione elementari a Tesserete e a Bioggio, così come per una sezione della scuola dell'infanzia di Minusio. Attualmente in tutto il cantone ci sono 52 sezioni che seguono l'insegnamento a distanza a causa del Covid.

Diem
Condividi