Il comparto di Cornaredo avrà un volto nuovo (Ti-Press)

Un nome per il Polo sportivo

Il Municipio di Lugano ha scelto il gruppo Real Estate SA tra le due società rimaste in corsa nel concorso per investitori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I lavori per la realizzazione del Polo sportivo di Lugano saranno affidati al gruppo Real Estate SA, di cui fa parte anche la Renzetti & Partner. Lo ha deciso il Municipio, che ha invece scartato l'offerta del Consorzio Pallone, che vedeva coinvolto anche l'imprenditore Silvio Tarchini.

I lavori per il progetto da 250 milioni di franchi dovranno prendere il via entro la prossima primavera, per evitare il rischio di un retrocessione a tavolino del Lugano.

I privati costruiranno così stadio, palazzetto dello sport, pista di atletica e le due discusse torri, una residenziale e una amministrativa, mentre la Città rimborserà nei prossimi 25 anni i costi legati alle nuove strutture sportive.

Polo sportivo, scelto l'investitore

Polo sportivo, scelto l'investitore

Il Quotidiano di giovedì 02.07.2020

 
CSI/sf
Condividi