Nuova fiscalità nel 2024

Il Quotidiano di sabato 24.07.2021

Una manovra da 60 milioni

Vitta lavora ad una riforma fiscale per le persone fisiche entro il 2024: "Diamo seguito alla decisione del Parlamento del 2019". Ed il PLR pensa a sgravi per i ceti alti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una riforma fiscale per le persone fisiche, entro il 2024. Il Dipartimento delle finanze ci sta riflettendo per compensare un eventuale ritorno al 100% del coefficiente cantonale d'imposta. Sul tavolo ci potrebbero essere 60 milioni di franchi.

"Per quanto ci riguarda - dice il consigliere di Stato Christian Vitta - stiamo dando seguito alla decisione presa dal Parlamento nel 2019: aveva indicato che entro il 2024 dobbiamo presentare una riforma fiscale della legge tributaria che tocca le persone fisiche in sostituzione della diminuzione del moltiplicatore che attualmente è in vigore in maniera transitoria".

 

Per quale fascia di reddito? "Non siamo ancora in quel dettaglio", aggiunge Vitta. "Quello che sappiamo è che ci stiamo concentrando su degli approfondimenti che riguardano esclusivamente le persone fisiche", conclude.

Il PLR - intanto - è pronto, secondo nostre informazioni, a mettere sul tavolo un ritocco delle imposte per i ceti alti. Sono una 15ina, in totale, le proposte pendenti a Bellinzona in tema di fiscalità.

Condividi