Il ristorante attualmente situato al Quartiere Maghetti chiuderà i battenti a fine giugno
Il ristorante attualmente situato al Quartiere Maghetti chiuderà i battenti a fine giugno (Ti-Press)

Una nuova vita per l'Etnic

Il popolare locale da oltre vent'anni in centro a Lugano si sposta in periferia e cambia (in parte) anche il nome

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Etnic, l’ormai storico locale che si trova da anni al Quartiere Maghetti di Lugano, lascerà il centro di Lugano per spostarsi in periferia e cambiare nome. Lo riferisce giovedì il Corriere del Ticino, precisando che la struttura al Maghetti chiuderà i battenti a fine giugno ma la cucina etnica sopravviverà, trasferendosi al “Conventino” di Pregassona, altro ritrovo assai noto in città.

Il proprietario Jonathan Kass ha spiegato al giornale che "l’avventura non finisce" con la chiusura del ristorante nel cuore di Lugano e che si augura di poter riproporre l’atmosfera inedita e attrattiva che non riusciva più a offrire al meglio nell’attuale collocazione.

Secondo Kass quello degli esercizi pubblici in città a Lugano "è un mercato ormai malato", non più nella condizione "di lasciare spazio a un piccolo imprenditore". A Pregassona il locale si chiamerà "Conventino by Etnic", sarà attivo da inizio luglio e si presenterà in modo "più intimo" rispetto a quello in auge da ventuno anni. Verrà rielaborato pure il menu.

EnCa

Condividi