Potabile, ma anche apprezzata?
Potabile, ma anche apprezzata? (Ti-Press)

Una risorsa che non va sprecata

Un bicchiere da sorseggiare offerto a tutti in Piazza Riforma a Lugano nella giornata mondiale dell'acqua

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La terra è fatta per il 71% di acqua, mentre il corpo umano ne contiene più del 50%. L’acqua è ovunque nelle nostre vite, la usiamo per tutto: per pulire la casa, cucinare, per l’igiene personale e lavare i vestiti. E va apprezzata, perché l'acqua del rubinetto in Ticino è buona.

La giornata mondiale dell’acqua, che si tiene oggi mercoledì 22 marzo, è l’occasione per fermarsi qualche minuto in Piazza Riforma a Lugano, dalle 11.00 in avanti, e sorseggiare un buon bicchiere d’acqua fresca in compagnia di chi con l’acqua lavora, per un momento di condivisione e riflessione.

 

In Piazza ci saranno i guardiani dell’acqua (dell’Associazione fontanieri ticinesi) per raccontare il loro affascinante mondo che, in realtà, riguarda tutti noi molto da vicino. Ci saranno anche i collaboratori di AIL SA per rispondere a domande e curiosità sull’acqua di Lugano. Con gli studenti dell’USI (Incubatore per la sostenibilità SINC) sarà invece possibile fare una degustazione di acque varie.

Il tema della giornata è lo spreco di acqua. L’incontro in Piazza darà la possibilità di scoprire i molti modi per non sprecare acqua e trattare adeguatamente questa preziosa risorsa.

redMM

 

Condividi