Pompieri in azione (rescue media)

Vento: strade chiuse, voli annullati

Disagi a Magliaso, Neggio, Aranno, Bioggio, Bosco Luganese, Carnago, Cureglia, Maggia, Coglio, Bellinzona, Melide e Cadempino. L'allarme di grado 3 fino alle 18.00

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Forti folate di vento, come previsto da MeteoSvizzera, si sono abbattute nelle ultime ore sulla Svizzera italiana. E l’allarme - di livello 3 - resta in vigore fino a domenica sera alle 18.00: sono previste raffiche massime di 70-90 km/h in pianura e di 80-120 km/h sopra i 1'000 metri.

 

L’aeroporto di Lugano-Agno è aperto, ci confermano dallo scalo. Sono però stati annullati due voli: quello delle 10.00 proveniente da Zurigo e quello delle 10.30 da Agno a Zurigo. Sul Lago Maggiore chiusi alcuni porti sui versanti italiani, mentre sul Lago di Como la navigayione è bloccata completamente.

Il vento ha causato anche la caduta di alberi e disagi al traffico in diverse zone del Ticino. Nel Sottoceneri è stata chiusa la strada tra Magliaso e Neggio e Viasuisse segnala problemi anche ad Aranno, sulla strada tra Bioggio e Bosco Luganese e tra Carnago e Cureglia.

Alcune piante sono cadute proprio a Magliaso, Dino, Sigirino, Lamone,Curio e Braganzona. A Melide, all'interno della Swissminiatur, una pianta di grosse dimensioni pericolante è stata fatta cadere per evitare che potesse colpire la struttura. Nel Sopraceneri si segnala invece la caduta di alberi tra Maggia e Coglio. In via Industria a Cadempino, alcuni pannelli solari sono stati divelti dal vento e sono andati a colpire lo stabile adiacente, danneggiandolo.

Viasuisse raccomanda infine prudenza sulla A2 tra Bellinzona-Sud e Bellinzona-Nord, "a causa del forte vento e della presenza di alcuni rami sulla carreggiata".

joe.p./SdR

I danni del vento

I danni del vento

Il Quotidiano di domenica 05.05.2019

Condividi