L'area ex Monteforno a Giornico
L'area ex Monteforno a Giornico (ustra)

Giornico, "Area TIR" a rischio

Uno studio dell'USTRA indica in 50 milioni di franchi (al posto di 20) il costo di risanamento ambientale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Battuta d’arresto per la prevista "Area multiservizi e centro di controllo veicoli pesanti" di Giornico nella quale Berna intende investire 120 milioni di franchi risanando e convertendo l’ex parco rottami della Monteforno.

Il cantiere avrebbe dovuto aprire i battenti la prossima estate, ma secondo laRegioneTicino i lavori potrebbero anche non iniziare del tutto.

La causa, come emerso giovedì a Falò sulla RSI, è da ricercare nell'elevato costo di risanamento del terreno (50 milioni di franchi, contro i 20 milioni indicati da un primo studio del Dipartimento del territorio, ndr.) indicato nello studio commissionato dall'Ufficio federale delle strade (USTRA).

redMM


Condividi