Discarica a Stabio
Discarica a Stabio (Ti - Press/Samuel Golay /)

Inerti a Stabio, Zali rassicura Cantello

Una delegazione del comune varesino, preoccupata per le polveri e l'impatto fonico, è stata ricevuta a Bellinzona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Claudio Zali ha incontrato oggi, giovedì, a Bellinzona le autorità di Cantello (Varese) per discutere della prevista realizzazione della terza tappa della discarica per inerti di Stabio.

Come si può leggere in un comunicato del Dipartimento del territorio, “particolare attenzione è stata posta ai timori legati all’impatto fonico e alle emissioni di polveri, dovute all’ubicazione del centro di riciclaggio previsto nell’area contigua alla discarica, che potrebbero arrecare disturbo alla vicina zona residenziale” in territorio italiano.

Il consigliere di Stato ha rassicurato il sindaco di Cantello Vincenzo Gunnar, sottolineando che nell’allestimento del rapporto di impatto ambientale saranno coinvolte anche le autorità varesine e che “saranno valutate tutte le soluzioni attuabili per contenere incomodi e disturbi alla popolazione locale, sia svizzera che italiana”.

L’incontro è stato definito da parte ticinese come “molto proficuo e utile”.

Red MM/cos


Condividi