Il vincitore con Catherine Deneuve (keystone)

La Palma d'oro in Corea del Sud

Premiato a Cannes il film del regista Bong Jonn-ho; migliori attori Antonio Banderas ed Emily Beecham

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Palma d'oro del 72mo Festival del cinema di Cannes è stata attribuita sabato alla pellicola Gisaenchung - Parasite, del sudcoreano Bong Joon-ho, che parla di una famiglia di disperati che si impossessa della vita e della casa di una famiglia benestante.

 

La giuria presieduta dal messicano Alejandro González Iñárritu ha assegnato il riconoscimento per la regia ai fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne per Le jeune Ahmed (i registi belgi appartengono alla ristretta cerchia dei due volte vincitori del Festival), quello per l'interpretazione maschile ad Antonio Banderas per Dolor y gloria di Pedro Almodóvar e quello di miglior attrice alla britannica Emily Beecham per Little Joe di Jessica Hausner.

Il presidente della giuria Alejandro Gonzalez Iñarritu
Il presidente della giuria Alejandro Gonzalez Iñarritu (keystone)

I film Les Misérables di Ladj Ly e Bacurau di Kleber Mendonca Filho e Juliano Dornelles vincono invece ex aequo il Premio della giuria. A It Must Be Heaven di Elia Suleiman va invece la menzione speciale, mentre Atlantique di Mati Diop ottiene il Grand Prix.

Cannes, premiato Parasite

Cannes, premiato Parasite

TG 12:30 di domenica 26.05.2019

 
pon/ATS/AFP
Condividi