Luc Besson ha scelto Scarlett Johansson come
Luc Besson ha scelto Scarlett Johansson come "Lucy" (reuters)

"Lucy" in Piazza Grande

Il nuovo lavoro di Luc Besson, che sarà presente a Locarno, aprirà il 67mo Festival del film

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sarà una Scarlett Johansson artificialmente potenziata ad aprire il prossimo 6 agosto il Festival del film di Locarno. È lei infatti l’attrice protagonista (assieme a Morgan Freeman) del film “Lucy”, di Luc Besson, scelto per la prima proiezione di Piazza Grande.

Il regista francese di “Léon” e de “ Il quinto elemento” presenterà personalmente la sua ultima creazione.  Lo hanno comunicato giovedì gli organizzatori dell’evento della città sul Verbano.

Il thriller fantascientifico si svolge tra Taipei, Parigi e New York e segue le vicissitudini di Lucy  (Johansson), corriere della droga nella città asiatica. In seguito ad un “incidente sul lavoro” la giovane ottiene accesso a ben più del (leggendario) 10% delle capacità del cervello che un normale essere umano riesce a utilizzare. Otterrà poteri psicocinetici, diventerà immune al dolore e sempre più intelligente, forse troppo...  

La pellicola uscirà negli Stati Uniti già il 25 luglio, in Francia in contemporanea con la proiezione locarnese, mentre per le sale della Svizzera italiana bisognerà attendere settembre.

Ats/ZZ

Condividi