Il libro di Jacopo Fo e Rosaria Guerra, fra gli scranni parlamentari
Il libro di Jacopo Fo e Rosaria Guerra, fra gli scranni parlamentari (rsi)

Italianità a Berna, con ironia

Un divertente libro, al centro di un'iniziativa dell'Intergruppo parlamentare italianità - VIDEO

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Spira aria di italianità sotto la cupola di Palazzo federale. E questo grazie a un libro e a un cuscino, invito a godersi una lettura divertente, dopo le fatiche della sessione invernale agli sgoccioli. L’iniziativa è dell’Intergruppo parlamentare italianità, cui aderiscono una settantina di parlamentari e presieduta dai consiglieri nazionali Silvia Semadeni e Ignazio Cassis.

Sui loro banchi, i politici hanno trovato il libro Perché gli Svizzeri sono più intelligenti, di Jacopo Fo e Rosaria Guerra. Gli scrittori italiani ripercorrono il successo del “modello Svizzera” con piglio ironico e simpatico. Un invito alla lettura condito dal cuscinetto “+ identità”, simbolo del progetto dell’Università della Svizzera italiana, per la promozione della lingua italiana nella Confederazione.

Da due anni l’Intergruppo parlamentare italianità promuove la terza Svizzera con interventi politici e sostiene chi opera in difesa dell’idioma e della cultura di Dante in politica, nell’economia, nella società.

Michele Trefogli

 

Condividi