Propone nomi di grido internazionali, pur dando molto spazio agli artisti francofoni (Keystone)

Paléo, ci sono ancora biglietti

La 44esima edizione del festival di Nyon apre martedì per la prima volta senza il tutto esaurito - C'è una maggiore offerta di eventi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Al via martedì la 44esima edizione del maggiore Open Air musicale svizzero: il Paléo. Ma, per la prima volta, senza il tutto esaurito. Domenica erano ancora disponibili 2'200 tagliandi per sabato e 3'000 per il giorno seguente. Nonostante questo a Nyon sono attese 230'000 persone.

Il sindaco della cittadina vodese Daniel Rossellat, ha spiegato alla RSI, che "quest’anno abbiamo una situazione un po’ particolare con la Fête de Vignerons che ha messo in vendita 400'000 biglietti, piuttosto cari". Ha aggiunto inoltre, che in generale c’è una maggiore offerta di eventi e questo spiega la diminuzione della vendita di biglietti.

Il Paléo nella sua programmazione propone nomi di grido internazionali, pur dando molto spazio agli artisti francofoni. Il cartellone prevede fra gli altri Twenty One Pilots nella serata di apertura, Lana del Rey, The Cure, Stéphane Eicher e Jane Birkin e Patrick Bruel.

RG/Nad
Condividi