Una foto scattata a Verkhoyansk il 21 giugno 2020
Una foto scattata a Verkhoyansk il 21 giugno 2020 (Keystone)

Artico, temperatura record convalidata

L’organizzazione meteorologica mondiale ha confermato i 38° Celsius raggiunti in Siberia il 20 giugno 2020 – “Nuovo segnale d’allarme”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Organizzazione meteorologica mondiale ha convalidato martedì la temperatura record di 38° Celsius (100,4° Fahrenheit) per l'Artico raggiunta nella città russa di Verkhoyansk il 20 giugno 2020 (vedi correlati), un nuovo "segnale di allarme sul cambiamento climatico".

Verkhoyansk è al di sopra del Circolo polare artico
Verkhoyansk è al di sopra del Circolo polare artico (Google maps)

"Questo nuovo record artico è una delle osservazioni riportate nell'archivio degli estremi meteorologici e climatici dell’OMM che sta lanciando l'allarme sui cambiamenti del nostro clima", ha detto il segretario generale dell'agenzia delle Nazioni Unite, Petteri Taalas, notando che lo stesso anno anche l'Antartide ha registrato un record di 18,3°C.

 

Sempre nell’artico e sempre nel 2020 la colonnina di mercurio aveva fatto segnare anche un'altra temperatura storica, con i 21,9°C registrati l’11 agosto nell’artico canadese (80 gradi di latitudine nord), la temperatura più alta mai registrata in questa zona (vedi correlati).

 
dielle
Condividi