Arrivano i Ray-Ban Stories
Arrivano i Ray-Ban Stories (ansa)

Ecco i Ray-Ban Stories

Gli occhiali smart di Facebook-EssilorLuxottica per video, foto e chiamate: una luce avvisa se in funzione, per la privacy

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A prima vista sembrano dei classici Ray-Ban ma in realtà scattano foto, registrano video e permettono di far partire una telefonata e ascoltare musica senza mani, con l'assistente vocale. Sono i Ray-Ban Stories, occhiali nati dalla collaborazione tra Facebook ed EssilorLuxottica.

 

Costano più o meno quanto un occhiale griffato e mirano a ridare slancio ad un settore, quello degli smart glasses, di cui Google è stata pioniera, che non è mai davvero esploso.

Integrano due fotocamere da 5 megapixel agli apici superiori per scattare foto e registrare video, che si gestiscono attraverso la nuova app Facebook View su iOS e Android. Per le operazioni di registrazione e scatto c'è un tastino sull'asta destra, una luce lampeggia intorno alle due fotocamere per avvisare le persone che il dispositivo sta catturando le immagini.

"Stiamo introducendo un modo completamente nuovo con cui rimanere connessi al mondo che ci circonda", commenta Andrew Bosworth, vicepresidente dei Facebook Reality Labs.

Ray-Ban Stories
Ray-Ban Stories
ansa/joe.p.
Condividi