Attivo sulle strade a partire dal 10 dicembre
Attivo sulle strade a partire dal 10 dicembre (keystone)

TOSA, l'autobus innovativo

Realizzato a Ginevra, si collega tramite un braccio mobile alle pensiline per ricaricarsi a tempo record

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un autobus elettrico innovativo denominato TOSA, sviluppato a Ginevra grazie anche al sostegno della Confederazione, sta suscitando grande interesse sia in Svizzera che all’estero.

Un braccio mobile a controllo laser si connette dal veicolo ad una presa sulle pensiline, e questo sistema permette la ricarica molto rapida delle batterie alle fermate, senza che siano necessarie linee di contatto. Molto silenzioso, il mezzo dispone inoltre di ampia autonomia e grande capacità di trasporto. La città francese di Nantes è stata la prima ad ordinarne una ventina di esemplari.

 

Realizzato grazie all’associazione di vari partner quali ABB Sécheron e il fabbricante solettese di autobus Hess, a partire da domenica prossima verrà utilizzato dall’azienda di trasporti pubblici ginevrina TPG sulla linea che collega il parcheggio merci dell'aeroporto a Carouge. “Si tratta di una magnifica realizzazione”, si è rallegrato martedì il consigliere di Stato Pierre Maudet, durante la cerimonia di inaugurazione.

ATS/Bleff

Condividi