UFO, i video del Pentagono

I filmati erano già stati diffusi anni fa da un sito, ma ora il Dipartimento della difesa statunitense ha autorizzato la loro divulgazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si muovono velocemente nel cielo e cambiano direzione in maniera repentina: sono i tre oggetti non identificati immortalati in anni diversi dalla Marina statunitense.

I video, uno registrato nel 2004 e gli altri due nel 2015, non sono nuovi al pubblico. Erano già stati diffusi nel 2007 e nel 2017, ma ora è stato proprio il Pentagono ad averli condivisi. Una decisione presa dai funzionari del Dipartimento della Difesa giustificata dal fatto che "non rivelano alcuna capacità o sistema sensibile e non ostacolano successive indagini su fenomeni aerei non identificabili". Ma anche per affermare che sono autentici e che i dispositivi filmati non sono ancora stati identificati

I filmati erano stati condivisi da To The Stars Academy of Arts & Sciences, una compagnia co-fondata dall'ex musicista dei Blink-182 Tom DeLonge. Uno dei piloti che aveva immortalato l’UFO aveva dichiarato alla CNN che “si muoveva come una pallina da ping pong che rimbalza contro un muro”.

EBU/AlesS
Condividi