La listeria si annida negli alimenti
La listeria si annida negli alimenti (keystone)

Listeriosi in aumento

Dodici casi da giugno nei cantoni Ticino, Argovia, Neuchâtel, Svitto, Vallese e Zurigo. Le autorità cercano la fonte del contagio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera, secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), da giugno c'è stato un aumento dei casi di listeriosi. Presumibilmente la recrudescenza è dovuta a una fonte comune di contagio che ora deve essere trovata.

Nel bollettino pubblicato lunedì, l'UFSP parla di dodici casi nei cantoni Ticino, Argovia, Neuchâtel, Svitto, Vallese e Zurigo. Un indagine a livello nazionale è in corso e le autorità cantonali sono state informate.

L'UFSP approfitta dell'occasione per ricordare l'importanza di una buona igiene in cucina, così come l'attenzione alle date di scadenza e alla conservazione delle derrate alla giusta temperatura. Le persone con un sistema immunitario debole, così come donne incinte e anziani, dovrebbero poi evitare carne e pesce crudi, oltre che formaggi prodotti con latte non pastorizzato.

La listeriosi è una malattia infettiva rara, provocata da un batterio. Il contagio solitamente avviene tramite derrate alimentari contaminate.

ats/joe.p.

Casi di listeriosi in aumento

Casi di listeriosi in aumento

TG 20 di lunedì 15.10.2018

Condividi