L'attore Joaquin Phoenix durante la protesta che gli è costata l'arresto venerdì
L'attore Joaquin Phoenix durante la protesta che gli è costata l'arresto venerdì (Reuters)

Joaquim Phoenix dietro le sbarre

L'attore premiato di recente ai Golden Globe arrestato a Washington durante una protesta ambientalista - In prigione pure Martin Sheen

Gli attori Joaquin Phoenix e Martin Sheen sono stati arrestati a Washington venerdì durante una manifestazione organizzata dalla collega e attivista ambientale Jane Fonda e a cui ha preso parte pure un’altra attrice, Susan Sarandon (finita a sua volta in galera in precedenti proteste di piazza).

Phoenix e Sheen sono stati fermati durante una protesta che la Fonda organizza da quattordici settimane (Fire Drill Fridays) su diversi argomenti, come il ruolo delle grandi banche e degli investitori che sostengono la diffusione dei combustibili fossili.

Nel caso di Joaquin, che pochi giorni fa ha vinto un Golden Globe per il suo ruolo in “Joker” e ieri si è ritrovato in gattabuia, l’attore ha motivato il suo dissenso legandolo alla produzione industriale di carne e latticini, che – ha detto – è “la terza causa maggiore dei guai al clima”. Ha poi segnalato che se a volte non si può evitare di prendere un aereo, di sicuro “c'è qualcosa che si può fare oggi, proprio ora e anche domani facendo la tua scelta su ciò che consumi”.

AFP/Reuters/EnCa
Condividi