Madonna, ritardataria cronica

A Parigi l’icona del pop ha fatto aspettare per ore i suoi fan, ma chi la conosce sa che è fatta così

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Fedele al motto "una regina non è mai in ritardo" Madonna Louise Veronica Ciccone si è fatta attendere per tre ore e mezzo dai suoi ammiratori riuniti al Grand Rex di Parigi per un suo concerto.

Invece delle 21 i quasi 3'000 presenti l’hanno vista apparire solo dopo la mezzanotte sul palco dello storico teatro, scelto dalla cantante per i suoi 12 concerti parigini.

"Sono felice di averla vista, ma ora non so come tornare a casa, non ci sono più mezzi pubblici", ha detto uno degli spettatori.

Lo spettacolo è comunque stato un successo, dicono i fan, e nessuno si è lamentato per il fatto che la star non si sia nemmeno scusata per il contrattempo.

I ritardi hanno sempre contraddistinto gli spettacoli di Madonna. Chi la conosce sa che non è una star puntuale e da anni i suoi concerti iniziano spesso ore dopo. Un’abitudine che le è anche costata delle denunce. Negli Stati Uniti tre persone stanche di aspettare la star l’hanno citata in tribunale e altri fan stanno pensando a una class action contro la cantante dopo aver atteso per 4 ore.

gmg
Condividi