Smentita la prima spiegazione data ai segni dei denti trovati sul corpo
Smentita la prima spiegazione data ai segni dei denti trovati sul corpo (Archivio Keystone)

Il rottweiler non ha ucciso

Lurago d’Erba, l’anziano è morto per cause naturali – Il cane avrebbe cercato di salvarlo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La verità su quanto accaduto venerdì sera in una abitazione di Lurago d’Erba dove un anziano è stato trovato morto non è ancora stata scritta. La prima versione indicava che l’85enne era stato sbranato da uno dei tre cani che accudiva: un rottweiler. Ma probabilmente non è affatto andata così. Anzi…

L’uomo, ha chiarito l’esame autoptico richiesto dai magistrati di Como, è deceduto per cause naturali. Ma non solo, riferiscono i quotidiani lariani. Il rottweiler - che, a detta dei vicini, era molto affezionato all’anziano anche se non gli apparteneva (è del figlio della vittima) - avrebbe reagito scuotendolo per risvegliarlo. I segni dei denti trovati sul cadavere si spiegherebbero così.

Diem/CaL

Condividi