Finché è solo da bere...
Finché è solo da bere... (reuters)

Perché i gatti odiano l'acqua

Il mantello si asciuga molto lentamente e la sensazione di umido provoca al felino un forte disagio. Ma non è tutto...

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alcuni gatti amano il contatto con l’acqua, ma sono un'eccezione. Al contrario dei cani, infatti, i felini domestici non sopportano di bagnarsi. I motivi esatti sono però per ora soltanto teorizzati.

Secondo Kelley Bollen, esperta statunitense di comportamento animale, il mantello dei gatti, quando si bagna, asciuga molto lentamente e tale sensazione di umido procura all’animale un forte disagio.

Inoltre i gatti, spiega ancora, trascorrono molto tempo a lavare il proprio mantello, rilasciandovi odori che servono a comunicare con altri felini e a marcare il proprio territorio. E dunque qualsiasi liquido che scorre sul loro pelo levando gli odori da loro pazientemente rilasciati non è per niente apprezzato dal felino.

E infine i gatti sono maniaci del controllo, preferiscono dunque appoggiare le zampe su superfici solide, che camminare su elementi liquidi.

joe.p.

Condividi