Giuseppe Berto, Il male oscuro (estratto copertina) (neripozza.it)

L’oscurità del male

di Mariarosa Mancuso

Diciamo “il male oscuro” e chi ascolta subito traduce, si parla di angoscia e depressione. Non sempre ricordiamo che all’origine della formula c’è un romanzo di Giuseppe Berto. Uscito nel 1964, vinse il premio Strega e il premio Campiello. Letto oggi, colpisce per la sincerità, e per la bravura con cui lo scrittore - nato a Mogliano Veneto nel 1914, morto Roma nel 1978 - non stacca mai la penna dal foglio. Fa lunghissimi giri di frase, racconta il suo psicoanalista e le donne della sua vita, gli incubi che si acquattano e ti colpiscono alle quattro del mattino, quando sei indifeso.

L’editore Neri Pozza sta ristampando di Giuseppe Berto l’opera completa. Ne parliamo con Giuseppe Russo e con Emanuele Trevi.

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Sputnik - Maria Schneider Orchestra Ore 1:51