Roberto Pianca Sub Rosa: Mono no aware (ed.Honolulu, coprod. RSI Rete Due – 2021)

di Paolo Keller

Dopo l’esordio discografico del 2017 il chitarrista luganese Roberto Pianca raddoppia con il suo gruppo Sub Rosa con questo nuovo album uscito per Honolulu Records, in collaborazione con Rete Due.

Mono no aware è il suo titolo in giapponese che indica la caducità delle situazioni, la sensazione di chi è stato testimone di qualcosa che sta per finire o cambiare: nel jazz, l’essenza stessa dell'improvvisazione.

Le composizioni, tutte di Pianca, si sviluppano spesso in un dialogo serrato con il pianoforte dello statunitense Glenn Zalewski, con il quale il leader ha istaurato un forte legame empatico e anche qui figura imprescindibile per l’esito sonoro del lavoro. Nella line-up del gruppo, accanto al fido Stefano Senni contrabbasso, entrano stavolta due eccellenti musicisti svizzero-tedeschi: Rafael Schilt al sassofono e Paul Amereller alla batteria.