Contro il Benfica all'andata finì 5-0 (Keystone)

Al Basilea manca solo l'ultimo passo

Rossoblù a Lisbona con il passaggio agli ottavi nelle proprie mani

martedì 05/12/17 10:43 - ultimo aggiornamento: martedì 05/12/17 19:18

Mai nella storia il Basilea si è trovato in una posizione così favorevole alla vigilia dell'ultima giornata della fase a gironi di Champions League. La squadra renana, già qualificatasi per gli ottavi nella rassegna 2011-12 e in quella del 2014-15, ha infatti il destino nelle proprie mani e, anche se dovesse ciccare l'appuntamento di Lisbona, può comunque ben sperare nella parallela sconfitta del CSKA all'Old Trafford contro il Manchester United.

Ma procediamo con ordine: i renani occupano nel Gruppo A la seconda posizione con 9 punti, a -3 dagli inglesi e a pari punti con i moscoviti ma con il vantaggio degli scontri diretti. Anche ipotizzando un finale con le tre squadre a 12 punti, i rossoblù hanno dalla loro parte un vantaggio per quel che riguarda la differenza reti: solo un successo con 4, 5 o 6 reti di scarto dei russi sulla compagine di Mourinho condannerebbe infatti quella di Wicky all'Europa League.

Stasera dunque, contro il Benfica di Seferovic, ci sono tutte le premesse per una notte di festa per i campioni svizzeri, che all'andata al San Giacomo sconfissero i portoghesi con il famoso 5-0. Appuntamento dunque alle 20h20 su RSI LA2 o in streaming con la diretta del match di Champions League.

Seguici con