L'allenatore dei rossoblù, 28 anni
L'allenatore dei rossoblù, 28 anni (RSI)

"Siamo pronti e proveremo a sorprenderli"

Il tecnico del Chiasso Abascal lancia la sfida al Basilea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il grande giorno è ormai arrivato, il Chiasso si prepara a ricevere al Riva IV i campioni svizzeri del Basilea nei sedicesimi di Coppa Svizzera (in diretta domenica 17.09 alle 16h00 su LA2 e in streaming). Il pronostico è ovviamente contro gli uomini di Guillermo Abascal, ma il giovane allenatore spagnolo non teme il confronto con i renani: "Dobbiamo cercare di fare la nostra partita cercando di mettere in pratica quanto provato durante la settimana. La coppa è diversa dal campionato e proveremo a vincere". E allora, qual è la ricetta per mettere in difficoltà la squadra di Wicky? "Mettendo in campo voglia e intensità. Dovremo giocare in maniera intelligente, difendere bene e attendere il momento giusto per colpire".

Il Basilea è il club più prestigioso della Svizzera, ma sono sicuro che faremo una buona partita. Guillermo Abascal

Quello che arriverà nel Mendrisiotto è un Basilea che ha pareggiato contro il Lugano e perso contro il Losanna nelle due ultime uscite casalinghe di Super League, senza dimenticare il 3-0 incassato a Manchester in Champions League. "Questo però non ci aiuta - continua Abascal- loro non possono assolutamente sbagliare e metteranno in campo la miglior formazione possibile. Il Chiasso però è pronto, ci siamo allenati bene, lo spirito all'interno del gruppo è ottimo e questo rende più facile il lavoro".

 
 
 
Condividi