Al lavoro
Al lavoro (rsi.ch)

L'Ambrì pensa al Davos cercando la costanza

Luca Cereda ha potuto preparare al meglio la sfida contro i grigionesi

di Diego Medolago

Dopo un tour de force con cinque partite giocate in otto giorni, l'Ambrì ha avuto una settimana "libera" per poter recuperare e preparare al meglio la sfida di domani contro il Davos, l'unica del fine settimana per i leventinesi. Agli ordini di Luca Cereda stamattina c'erano tutti gli effettivi meno il lungodegente Bryan Lerg, per il quale bisognerà attendere ancora qualche settimana prima di rivederlo sul ghiaccio.

È stato un periodo duro ma abbiamo avuto un weekend libero per recuperare ed il lavoro fatto ad agosto sta pagando Luca Cereda

Qualche ritocco al lineup, con il Top Scorer Kubalik che giostrerà insieme a D'Agostini e Müller. Il ceco ha avuto le polveri bagnate nelle ultime sfide e spera di sbloccarsi proprio contro i grigionesi, già battuti alla Vaillant Arena anche grazie ad una sua doppietta. I biancoblù dovranno essere in grado di evitare quei momenti bui che li sono capitati nelle ultime partite, come rimarca il tecnico ticinese: "Dobbiamo essere in grado di trovare la giusta costanza, senza lasciarci sopraffare dagli eventi. Quando riusciremo a reagire in maniera corretta dopo un gol subito avremo fatto un grosso passo avanti". 

I terzetti d'attacco: Kubalik, Müller, D'Agostini; Zwerger, Novotny, Hofer; Bianchi, Kostner, Trisconi; Lauper, Goi, Incir; Kneubühler, Mazzolini.

Le linee di difesa: Plastino, Pinana; Fischer, Guerra; Kienzle, Jelovac; N'Goy, Dotti; Moor.

Assenti: Lerg (ferito).

 
Condividi