Il general manager della Nazionale
Il general manager della Nazionale (FreshFocus)

Raffainer alza l'asticella per la Svizzera

"Obiettivo i quarti... ma spero possiamo andare oltre per una volta"

La Svizzera scalda i motori in vista delle Olimpiadi di PyeongChang. Stasera la selezione di Patrick Fischer disputerà l'ultima amichevole, contro la Germania (diretta su LA2 e streaming alle 18h30), prima di trasferirsi in Corea. Domenica poi ultimo test a Goyang contro la Norvegia e poi finalmente l'esordio nel torneo a cinque cerchi, previsto giovedì 15 alle 13h10 con il Canada.

"Siamo pronti - afferma il general manager della Nazionale Raeto Raffainer - è la mia prima Olimpiade e certamente c'è un po' di emozione. L'obiettivo sono i quarti di finale, sarà dura, ma spero che per una volta possiamo anche andare oltre. Una medaglia? Abbiamo una piccola possibilità. Se normalmente è attorno al 5-6%, ora senza i giocatori della NHL sarà al massimo 10-15%".

"Mancano i nomi, ma la qualità dei giocatori presenti è altissima. Favorita? La Russia" Raeto Raffainer
 
 
Condividi