Sguardo alla nuova stagione
Sguardo alla nuova stagione (Keystone)

"Il gigante di Sölden non sarà l'ultimo"

Lara Gut è pronta a ricominciare e non soltanto nelle discipline veloci

Tempo di Coppa del Mondo a Sölden, e pronta alla partenza della nuova stagione c'è anche Lara Gut. La ticinese sarà al via, meteo permettendo, del gigante di sabato, una disciplina a cui tiene molto nonostante i risultati non ottimali: "Come atleta vuoi sempre migliorare, anche quando vinci vorresti qualcosa in più. Ho avuto un'ottima estate, in discesa e super G mi trovo molto bene mentre in gigante non sto sciando come vorrei. Un giorno alla volta cerco di limare i dettagli e mettere a posto il tutto".

I miei obiettivi sono discesa, super G e gigante, che conta tanto quanto le discipline veloci Lara Gut

La 27enne insieme alla squadra svizzera ha passato l'estate allenandosi al di là dell'Oceano, un lavoro che, si spera, possa dare subito buoni frutti: "In Sudamerica abbiamo potuto sciare alla grande, c'era poca neve ma quella che c'era ci ha aiutato a fare un buon lavoro e ad essere pronte per la stagione che arriva".

A volte è meglio avere meno nella vita, ma con la sensazione che in realtà si ha di più Lara Gut

Ha fatto scalpore in settimana la decisione di lasciar perdere i social media: "È una decisione maturata nel tempo, sono cresciuta. Ho una famiglia, scio, mi diverto, dunque nella vita vera sto alla grande. Sono giunta alla conclusione che non mi trovo bene nel mondo virtuale".

 
Condividi