Miglioramento costante
Miglioramento costante (Keystone)

"Va tutto bene ma serve ancora tempo"

Marc Gisin parla per la prima volta dopo il terribile incidente in Val Gardena

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È trascorso ormai quasi un mese dalla terribile caduta di Marc Gisin nella discesa di Val Gardena lo scorso 15 dicembre. Dopo la preoccupazione iniziale e il successivo sollievo, la riabilitazione del 30enne obvaldese è ora a buon punto, addirittura oltre le aspettative di quel drammatico giorno. "Da quanto sono in grado di capire le cose vanno bene, sicuramente un sollievo per tutti. Anche i medici si mostrano soddisfatti di come la guarigione proceda rapidamente".

Mi sono riguardato, mi riconosco, ma i ricordi di quel giorno mi mancano completamente Marc Gisin

Il grande sollievo per le condizioni di Marc Gisin va di pari passo però con la rabbia per la tempistica dell'incidente. "Finalmente avevo abbordato una stagione sentendomi bene, pronto, motivato e anche contento dei materiali a disposizione. Mi sono allenato bene in autunno ed ero sicuro di poter avere una bella stagione". Nonostante la delusione Gisin sa di essere stato fortunato nella sfortuna: "È davvero un peccato, per quanto ovviamente dall'altra parte ringrazio di essere ancora qui e che tutto si metterà a posto".

 
Condividi