Cultura e spettacoli

Addio al sergente di “Ufficiale e gentiluomo”

Louis Gossett Jr, che ottenne l’Oscar per la sua interpretazione nel film a fianco di Richard Gere, è morto in California all’età di 87 anni

  • 29 marzo, 15:34
  • 29 marzo, 15:34
imago0259373236h.jpg

Richard Gere e Louis Gossett Jr, in una delle sequenze più famose del film, girato nel 1982

  • Imago
Di: ANSA

È morto Louis Gossett Jr. L’attore statunitense, noto soprattutto per aver interpretato il rude sergente Foley in “Ufficiale e Gentiluomo” (1982), si è spento all’età di 87 anni a Santa Monica, in California. Non si conoscono le cause del decesso.

606979740_highres.jpg

L'attore, qui in un'immagine risalente al 2018

  • keystone

Proprio per il suo ruolo in questo film, al fianco di Richard Gere, divenne il primo afroamericano a ricevere l’Oscar come attore non protagonista. Anni prima aveva conquistato un Emmy Award per la sua interpretazione di Violino nella miniserie “Radici” 1977).

Nativo di Brooklyn, New York, Gossett debuttò a 17 anni in una produzione scolastica. Divenne amico di James Dean e studiò recitazione con Marilyn Monroe, Martin Landau e Steve McQueen. Il suo debutto al cinema risale al 1961 con ‘Un grappolo di sole’, nel ruolo di uno sceriffo.

La nostra intervista a Richard Gere

RSI New Articles 20.10.2014, 15:39

Ti potrebbe interessare