Cultura e spettacoli

Locarno77 sboccia con “Fiore mio” di Paolo Cognetti

La prima mondiale del documentario diretto dall’autore di “Le otto montagne” sarà proiettato in Piazza Grande il 6 agosto nel Prefestival

  • 3 luglio, 11:36
  • 3 luglio, 11:42
Il documentario dello scrittore di montagna sarà proiettato in Piazza Grande.jpg

Il documentario dello scrittore di montagna sarà proiettato in Piazza Grande

  • Tipress
Di: RSI Info

Fiore mio, l’atteso documentario dello scrittore italiano Paolo Cognetti, debutterà in prima mondiale martedì 6 agosto alle 21:15 in Piazza Grande, per l’appuntamento Prefestival a ingresso libero presentato da UBS.

Lo scrittore Paolo Cognetti con il romanzo "Le otto montagne" ha vinto lo Strega nel 2017.jpg

Lo scrittore Paolo Cognetti con il romanzo "Le otto montagne" ha vinto lo Strega nel 2017

  • Tipress

Riprendendo alcuni dei temi affrontati ne Le otto montagne, da cui Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch hanno tratto l’omonimo film presentato a Cannes, il primo lungometraggio di Cognetti racconta del suo profondo amore per il Monte Rosa, intrecciando incontri, dialoghi e riflessioni personali con immagini spettacolari delle sue escursioni sul massiccio alpino. Fiore mio uscirà in Italia a fine novembre.

Il giorno successivo – il 7 agosto alle 15:30 al Palexpo (FEVI) – l’Orchestra della Svizzera italiana accompagnerà la proiezione di un classico del cinema muto, The Crowd (1928) di King Vidor. Un altro classico, in proiezione gratuita con la Mobiliare domenica 4 agosto alle 21:15, in Piazza Grande, dove sarà possibile vedere E.T., l’extraterrestre di Steven Spielberg.

Il Locarno Film Festival ha un nuovo partner

Il Quotidiano 02.05.2024, 19:00

  • Paolo Cognetti
  • Felix van Groeningen
  • Charlotte Vandermeersch
  • Piazza Grande
  • Palexpo
  • FEVI
  • Orchestra della Svizzera italiana
  • OSI
  • Locarno77
  • Fiore mio
  • Le otto montagne
  • The Crowd

Correlati

Ti potrebbe interessare