Cultura e spettacoli

Morto l’attore Ryan O’Neal, aveva 82 anni

Celebre per i ruoli in “Love Story” e “Barry Lyndon” e per la lunga relazione con Farrah Fawcett

  • 8 December 2023, 22:49
  • 8 December 2023, 22:49
  • INFO
71305014_highres.jpg

Con Farrah Fawcett, morta nel 2009, ebbe una lunga relazione

  • keystone
Di:AP/Reuters/ANSA/pon

L’attore statunitense Ryan O’Neal è deceduto venerdì all’età di 82 anni. A renderlo noto è stato il figlio Patrick su Instagram. “Questa è la cosa più difficile che abbia mai avuto da dire, ma eccoci qui. Mio padre è morto in pace oggi, con la sua amorevole squadra al suo fianco che lo sostiene e lo ama come lui farebbe con noi”, ha scritto sul social. Guarito dalla leucemia a inizio secolo, nel 2012 gli era stato diagnosticato un tumore alla prostata.

593426460_highres.jpg

Una delle ultime foto pubbliche, lo scorso anno con il figlio Patrick, che ne ha annunciato il decesso

  • keystone

La sua carriera era stata lanciata nel 1964, quando ottenne una parte nella soap opera “Peyton Place” accanto a Mia Farrow. Ma O’Neal era noto soprattutto per due ruoli degli anni ‘70, in “Love Story” accanto ad Ali McGraw (per il quale ebbe una nomination all’Oscar) e in “Barry Lyndon” di Stanley Kubrick. In “Paper Moon” di Peter Bogdanovich (1973) aveva recitato insieme alla figlia Tatum, che allora aveva 9 anni ed è in seguito stata la moglie del tennista John McEnroe.

Due volte sposato, O’Neal aveva avuto anche diverse relazioni con stelle dello spettacolo, la più conosciuta e tumultuosa delle quali con Farrah Fawcett, lunga un trentennio e dalla quale ebbe il suo quarto figlio, Redmond.

RG 24.00 del 08.12.2023

Ti potrebbe interessare